SHEEP N° 100…WANTED!

La pecora numero 100, quella smarrita…

Il Vangelo di questa domenica usa spesso la parola “peccatore”! Mi sono soffermato su quello che volesse dirmi. Sembra che i peccatori siano persone perse, smarrite, che ignorano Dio, ma forse per Dio non è proprio così.
Anche a me è capitato di sentirmi perso, di non capire più chi fossi, o perché tenevo determinati comportamenti. Questo è successo spesso nel periodo della pandemia, quando non potendo uscire non capivo a cosa servisse quello che facevo.
Durante quel periodo ho incominciato anche a dubitare che le mie amicizie non fossero vere, proprio per il distacco vissuto; ma non capivo se fossero sbagliati i miei comportamenti, o se le amicizie pessime.
Penso che questo periodo sia stato difficile, in generale, per tutti noi giovani, perché non ci conosciamo ancora a fondo e, quindi, nelle difficoltà, è facile sentirsi persi. Purtroppo non sempre si riesce a riconoscere quando si è smarriti, e quindi non si riesce neanche a chiedere aiuto.

Monte Somma, 2021

QUANDO L’HA TROVATA, PIENO DI GIOIA SE LA CARICA SULLE SPALLE

Queste difficoltà le ho vissute anche nella fede: non riuscivo a seguire il “pastore” e, come la “pecorella” , mi sono sentito così tanto smarrito da sentire il bisogno di cercare aiuto.
Alla fine, questo aiuto l’ho trovato, ma non come me l’aspettavo: io cercavo, cercavo, ma alla fine sono stato trovato da qualcuno, cioè dal gruppo delle “sentinelle del mattino”.
L’esperienza con il gruppo mi ha fatto capire quanto mi fossi perso, e mi ha aiutato a ritrovare me stesso ed il rapporto con Dio.


L’esperienza di una Sentinella

Grazie all’esperienza d’Assisi ho capito come, per ritrovare la fede, sia importante “lavorare” insieme agli altri, e vivere un’esperienza in condivisione.
Infatti, grazie agli animatori ed ai miei amici ho provato direttamente cosa significa essere un “soldo perso”, quanto è bello essere ritrovato e, quindi, come ritornare sulla via più giusta per me.
Spero che tutti possano avere l’opportunità di capire quando si è smarriti, quando ci si è allontanati da sé stessi, dagli altri e dalla fede, ed auguro a tutti di capire chi possa aiutarli davvero.

Paul06, 11 settembre 2022


Eremo delle Carceri 2022
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Follow by Email
see our video
see our video
follow us on Instagram
WhatsApp